Caso clinico

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

In sintesi

Paziente donna di 73 anni si presenta in studio lamentando mobilità a un incisivo centrale, di cui chiede la riabilitazione, se possibile senza coinvolgere gli elementi adiacenti. La paziente presenta una dentatura con patologia parodontale generalizzata, trattata con mantenimento igienico professionale e nel complesso ben compensata. L’elemento 1.1 risulta compromesso a livello parodontale e mal posizionato a causa del collasso del supporto parodontale e del conseguente trauma occlusale. Si procede con l’estrazione dell’elemento e l’inserimento immediato di un impianto per la realizzazione di un elemento singolo.

Autori

Francesco Pera
Prof.Francesco Pera
Paolo Pera
Prof.Paolo Pera
Luca Bagnoli
Odt.Luca Bagnoli
EmmeDue Dental Lab
LaboratorioEmmeDue Dental Lab

Caso

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Situazione clinica iniziale: sull’elemento 1.1 viene rilevata una mobilità di grado 3.

Vista occlusale.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Rx iniziale: la mobilità riscontrata dal paziente è confermata dalla radiografia in cui si evidenzia il forte riassorbimento osseo.

Vista occlusale.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Scansione intraorale pre-chirurgica: vista frontale.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Scansione intraorale pre-chirurgica: vista occlusale.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Accoppiamento automatico dello scanner delle due arcate.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Scansione intraorale pre-chirurgica: vista occlusale.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Scansione del dente estratto e accoppiamento al modello di scansione pre-chirurgica al fine di effettuare un riposizionamento dello stesso in posizione funzionale ed estetica.
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Nuova posizione del digital natural wax-up.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Estrazione dell’incisivo.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Preparazione flapless del sito implantare post-estrattivo.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Inserimento di un impianto Shard di diametro 4,30 e altezza 15,00 mm.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Il posizionamento vestibolare è in linea con la pianificazione protesica e i principi che guidano l’implantoprotesi post-estrattiva in zona estetica.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Posizionamento dello scanbody Unico per la scansione intraorale post-chirurgica e il rilevamento della posizione dell’impianto: vista frontale.
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Posizionamento dello scanbody Unico per la scansione intraorale post-chirurgica e il rilevamento della posizione dell’impianto: vista occlusale.
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Vista della scansione post-chirurgica nel software.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Ritaglio delle parti di apice dentale per creare il digital natural wax-up.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Corona fresata incollata su pilastro MH-Link UAD: da notare il profilo di emergenza, disegnato per il sostegno dei tessuti molli.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Posizionamento della protesi in situ a 24 ore dalla chirurgia: vista frontale.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Posizionamento della protesi in situ a 24 ore dalla chirurgia: vista semiocclusale in cui è possibile apprezzare come si sia tenuta la simmetria delle parabole gengivali senza dover ricorrere a procedure rigenerative, ma solo grazie alla produzione di un provvisorio progettato con tale obiettivo.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Controllo a 4 mesi per la consegna della protesi definitiva caratterizzata.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica
Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Follow-up a 4 mesi e controllo del tunnel mucoso per verificare la condizione dei tessuti molli perimplantari.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Confronto tra situazione iniziale e situazione finale.

Riabilitazione a carico immediato di un elemento singolo in zona estetica

Conclusioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur.


Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Condividi questo caso clinico:

Prodotti correlati

Shard
ombra
Shard Implant™
Scansione e acquisizione
ombra
Scanner Mach 2W
M&H

Per visitare il sito Mech & Human è necessario essere un professionista in odontoiatria.

Sei un professionista in odontoiatria?
Si
No

Cliccando su Si, in ottemperanza con quanto previsto dalla normativa vigente, si dichiara sotto la propria responsabilità di essere un professionista del settore odontoiatrico e di essere pertanto autorizzato a prendere visione del contenuto presente in questo sito internet.